Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Presentato a Vienna il libro “L’Italia e la Carta di Parigi della CSCE per una Nuova Europa” dell’Amb. Antonio Armellini

IMG_9467

Si è tenuta il 26 aprile, presso l’Istituto Italiano di Cultura di Vienna, la presentazione del libro “L’Italia e la Carta di Parigi della CSCE per una Nuova Europa” (Editoriale Scientifica) dell’Amb. Antonio Armellini, organizzata dalla Rappresentanza permanente d’Italia all’OSCE.

Il libro, nato da una collaborazione fra la Rappresentanza permanente e la Facoltà di giurisprudenza dell’Università di Trento, si propone di contribuire ad una migliore comprensione del percorso che portò all’adozione della Carta di Parigi nel 1990.

Nel corso della presentazione, moderata dall’Amb. Stefano Baldi, sono intervenuti, oltre all’autore, l’Amb. Lamberto Zannier (ex Segretario Generale dell’OSCE),  Matteo Mecacci (Direttore dell’ODIHR) ed Igli Hasani (Coordinatore OSCE per le attività economiche e ambientali). Più di venti Rappresentanti Permanenti presso l’OSCE hanno preso parte all’incontro, che ha visto anche un’ampia partecipazione di funzionari internazionali e altri studiosi.