Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Intervento dell’Ambasciatore Baldi al Consiglio Permanente Speciale dell’OSCE sull’attacco missilistico russo contro l’Ucraina, incluso contro l’Ospedale pediatrico “Okhmatdyt” di Kiev

Amb Stefano Baldi OSCE PC 9 luglio 2024

L’Ambasciatore Stefano Baldi è intervenuto oggi, a nome dell’Italia, in aggiunta alla dichiarazione comune dell’Unione Europea, alla riunione speciale del Consiglio Permanente dell’OSCE convocato dalla Presidenza in esercizio maltese per discutere il recente attacco missilistico russo contro l’Ucraina, incluso contro l’Ospedale pediatrico “Okhmatdyt” di Kiev.

Nel corso del suo intervento, l’Ambasciatore Baldi ha espresso le  più sentite condoglianze e piena solidarietà alle famiglie delle vittime e a tutto il popolo ucraino, ricordando che “gli attacchi indiscriminati russi contro civili e infrastrutture critiche sono privi di ogni presunta logica militare e costituiscono crimini di guerra, che vanno condannati da tutta la comunità internazionale.”

Intervento dell’Italia al Consiglio Permanente Speciale dell’OSCE (9 luglio 2024)