Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Pubblicato il 4^ rapporto di ODIHR sull’Ucraina

CatturaRapportoOdihr2

E’ stato pubblicato il 4^ rapporto di ODIHR nell’ambito dell’Iniziativa di Monitoraggio sull’Ucraina lanciata a seguito dell’invasione russa dell’Ucraina il 24 febbraio 2022.

Il rapporto ricostruisce gli sviluppi principali del periodo giugno-novembre 2023 e concentra l’attenzione su 5 problematiche specifiche descritte dai testimoni e sopravvissuti intervistati:
— privazione arbitraria della libertà e sparizioni forzate in aree sotto controllo russo;
— tortura e maltrattamento in aree sotto controllo russo compresi i prigionieri di guerra;
— evacuazioni, trasferimenti illeciti, c.d “deportazioni” di civili dai territori occupati dai russi e la “procedura di filtraggio”;
— assunzione forzata della cittadinanza russa;
— limitazioni illecite del diritto di riunirsi pacificamente.

Raccogliendo i racconti di testimoni e sopravvissuti, il rapporto offre un qualificato e significativo contributo dell’OSCE alla accountability nel contesto della guerra.

I rapporti di ODIHR sull’Ucraina sono disponibili al seguente link:

https://www.osce.org/odihr/537287