Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

OSCE. Nuovo toolbox sulla sicurezza dei giornalisti

Safety of Journalists/  Credit: OSCE

L’Ufficio della Rappresentante OSCE per la libertà dei mezzi di informazione (RFoM) ha presentato un nuovo strumento di lavoro (toolbox) sulla sicurezza dei giornalisti, realizzato nell’ambito della prima fase del relativo progetto extra-bilancio, sostenuto finanziariamente anche dall’Italia e inteso a promuovere l’attuazione della Decisione Ministeriale OSCE sul tema adottata a Milano nel 2018 sotto Presidenza italiana.

Il toolbox, disponibile sia come sito internet sia come applicazione, si propone di aiutare Stati partecipanti e rappresentanti della società civile a prevenire e rispondere alle minacce alla sicurezza dei giornalisti. Raccoglie strumenti normativi internazionali e impegni OSCE e presenta iniziative e buone pratiche nazionali, consentendo di approfondire gli esiti delle sette tavole rotonde tematiche organizzate durante il progetto. Una sezione privata del sito intende anche facilitare i contatti tra i punti di contatto nazionali dei 57 Stati partecipanti OSCE, già coinvolti nel progetto.

Per l’Italia il toolbox presenta quale buona pratica nazionale le attività del “Centro di coordinamento sul fenomeno degli atti intimidatori nei confronti dei giornalisti” presso il Ministero dell’Interno.

Il toolbox OSCE sulla sicurezza dei giornalisti è accessibile al seguente link: https://osce-soj.glide.page/.