Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

La Dott.ssa Daniela Battisti del Dipartimento per la Trasformazione Digitale interviene all’OSCE

La Dott.ssa Daniela Battisti, responsabile per le relazioni internazionali del Dipartimento per la Trasformazione Digitale al servizio del Ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale (MITD), è intervenuta come relatrice alla Conferenza OSCE di alto livello sulla cooperazione economico-ambientale, celebrativa del trentesimo anniversario del Documento di Bonn del 1990.

Insieme alla Segretaria Generale OSCE Schmid e ai Vice Ministi degli Esteri di Svezia e Germania, co-organizzatori della Conferenza, la Dott.ssa Battisti è intervenuta nella sessione dedicata alla trasformazione digitale, illustrando le attività internazionali del MITD e valorizzando il lavoro svolto dalla Presidenza italiana dell’OSCE 2018, che introdusse questo tema nell’Organizzazione viennese e promosse l’adozione per consenso di due importanti documenti ministeriali: la “Dichiarazione sull’economia digitale quale volano per promuovere la cooperazione, la sicurezza e la crescita” e la “Decisione sullo sviluppo del capitale umano nell’era digitale“. La stessa Dott.ssa Battisti, allora parte del Team per la Traformazione Digitale della Presidenza del Consiglio, fu attiva promotrice nel 2018 del difficile negoziato in sede OSCE.

Nel suo intervento, la Dott.ssa Battisti ha illustrato come il Documento di Bonn del 1990 rivesta tuttora carattere di attualità per molti aspetti, e incoraggiato un ulteriore approfondimento delle attività OSCE nel campo della trasformazione digitale e suo impatto sulla sicurezza degli Stati. Ha inoltre illustrato i temi della prossima Conferenza dei Ministri dell’economia digitale che si terrà nella riunione ministeriale Innovazione e Ricerca il prossimo 5 agosto 2021 a Trieste, nel quadro della Presidenza italiana del G20