This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Intervento dell'Italia alla riunione del Foro di Cooperazione per la Sicurezza dell'OSCE sul Codice di Condotta sugli aspetti politico-miltari della sicurezza

Date:

11/09/2022


Intervento dell'Italia alla riunione del Foro di Cooperazione per la Sicurezza dell'OSCE sul Codice di Condotta sugli aspetti politico-miltari della sicurezza

L’Italia è intervenuta a titolo nazionale, in aggiunta alla dichiarazione europea, nell'ambito della discussione annuale sul Codice di Condotta sugli aspetti politico-miltari della sicurezza, tenutasi nel corso della riunione odierna del Foro di Cooperazione per la Sicurezza dell'OSCE.

L'intervento italiano ha evidenziato come, alla luce della guerra di aggressione russa contro l’Ucraina, sia ancora più importante valorizzare gli strumenti contenuti nel Codice di Condotta sugli aspetti politico-miltari della sicurezza e garantirne la piena attuazione, in conformità con il diritto internazionale.

Il mantenimento della stabilità e della pace a livello internazionale e la salvaguardia dei diritti e della dignità della persona sono fra i compiti precipui delle Forze Armate e uno dei cardini dell’azione dell’Italia a livello internazionale. Per questo, le Forze armate italiane sono fortemente impegnate nel'attuazione dell'agenda Donne Pace e Sicurezza e nella promozione della piena e significativa partecipazione delle donne a tutti i livelli decisionali, anche nel settore della difesa.

Link all'intevento dell'Italia


278