This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Intervento dell'Ambasciatore Baldi al Consiglio Permanente sul rapporto della Rappresentante OSCE per la Libertà dei Media

Date:

11/03/2022


Intervento dell'Ambasciatore Baldi al Consiglio Permanente sul rapporto della Rappresentante OSCE per la Libertà dei Media

La Rappresentante OSCE per la libertà dei mezzi di informazione, Teresa Ribeiro, ha presentato oggi al Consiglio Permanente dell'OSCE un rapporto periodico sulla libertà di espressione e dei mezzi di informazione nell'area OSCE. La presentazione del rapporto è avvenuta in coincidenza con le celebrazioni per il 25mo anniversario dalla creazione della mandato del Rappresentante OSCE per la Libertà dei mMdia nel novembre 1997.

Nel corso del dibattito, l'Ambasciatore Stefano Baldi ha reiterato il sostegno e l'apprezzamento dell'Italia per il lavoro della Rappresentante e per il suo costante impegno a difesa della libertà dei media, ricordando che il diritto alla libertà di opinione e espressione e la libertà dei mezzi di informazione sono pilastri fondamentali dei sistemi democratici e contribuiscono a rafforzare le società e a renderle inclusive e resilienti.

L'Ambasciatore Baldi ha ricordato che l'Italia è fortemente impegnata in favore della promozione e della tutela della libertà di informazione e della libertà dei media nel mondo, ad esempio attraverso il sostegno al Global Media Defence Fund dell'UNESCO e la partecipazione alla Media Freedom Coalition. In ambito OSCE, l'Italia sostiene il progetto promosso di recente dalla Rappresentante per la Libertà dei Media sulla sicurezza dei giornalisti, per rafforzare l'attuazione della Decisione Ministeriale sul tema adottata durante la Presidenza italiana dell'OSCE nel 2018.

Intervento dell'Amb. Stefano Baldi sul rapporto della Rappresentante per la Libertà dei Media


277