This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Intervento dell'Italia alla Conferenza annuale di riesame sulla sicurezza 2022

Date:

06/29/2022


Intervento dell'Italia alla Conferenza annuale di riesame sulla sicurezza 2022

Il Cons. Amb. Mario Alberto Bartoli è intervenuto a titolo nazionale, in aggiunta all'intervento dell'Unione Europea, alla Conferenza annuale di riesame sulla sicurezza 2022, il principale appuntamento annuale di confronto tra gli Stati partecipanti sui temi della prima dimensione (politico-militare) dell'OSCE.

Nel suo intervento, il Cons. Bartoli, nell'evidenziare come "in questo momento sia una e una sola la minaccia alla sicurezza della regione OSCE, ovvero la guerra di aggressione della Federazione Russa contro l'Ucraina", ha sottolineato che tale conflitto non rappresenta "un fallimento degli strumenti dell’OSCE, ma un esito triste e disastroso di un approccio fondato, in particolare negli ultimi anni, sul rifiuto ostinato, ripetuto ed ingiustificato dell’attuazione di tali strumenti. [... Ciò richiede quindi] un impegno politico chiaro ed irrinunciabile ad assicurare la resilienza dell’Organizzazione, dei suoi principi e valori, delle sue articolazioni, incluse le missioni sul campo, delle attività di mediazione e facilitazione, degli strumenti e dell’acquis di impegni politici adottati negli anni."

Testo della dichiarazione dell’Italia.


225